Geologia delle Madonie

La storia geologica della Terra e dunque dell’area mediterranea può essere spiegata grazie alla teoria della “Tettonica a zolle” secondo cui la crosta terrestre è suddivisa in diverse zolle che “galleggiano” sul mantello, allontanandosi (margini divergenti) o avvicinandosi e scontrandosi (margini convergenti) reciprocamente.

Le rocce, con il loro contenuto fossilifero, ci raccontano che dal Permiano (250 Milioni di Anni fa) al Miocene (10 MA) l’area oggi occupata dalla Sicilia era un mare!

I fossili ci danno molteplici informazioni sulle caratteristiche chimico-fisiche dell’ambiente in cui vissero ed in cui si formarono (successivamente alla loro morte e seppellimento) le rocce che oggi li contengono

Le rocce più antiche che rileviamo sulle Madonie risalgono al Triassico medio (circa 230 milioni di anni fa) quando, in seguito alla separazione del supercontinente Pangea, si ha la formazione di crosta oceanica su cui si depositano una serie di rocce sedimentarie.

Da allora, per oltre 200 MA, lo spostamento relativo delle zolle africana ed europea ha portato a sollevamenti ed abbassamenti relativi del fondale marino con deposizione di diversi tipi di rocce.

A partire dal Miocene inf. (23 MA)la compressione (unitamente alla rotazione verso est del blocco sardo-corso) ha portato allo scollamento, piegamento e fratturazione delle masse rocciose formatesi in precedenza, che hanno così subito spostamenti di Km, impilamenti ed il sollevamento sino all’emersione Plio-Pleistocenica (tra 2 e 1 MA) a formare la catena montuosa che noi oggi ammiriamo.

Queste rocce vengono suddivise in base al luogo di deposizione: il Dominio Panormide rappresenta la piattaforma carbonatica di mare basso con barriere coralline, il Dominio Sicilide e quello Imerese rappresentano il bacino di mare profondo e la scarpata di collegamento. Le unità del Flysch Numidico rappresentano il bacino di avanfossa che durante il sollevamento della catena riceve il materiale eroso.

 

Escursioni

No events

User Login

Nome: Associazione Vivi le Madonie
Soci fondatori: V. Lo Mauro, G. Macaluso, L. Collesano
Data di fondazione: 2014
Sede legale: via Sallinella 199, 90026 - Petralia Soprana (Pa)
C.F: 96024180828
P. IVA: 06371370823