CIASPOLATE

Le ciaspole, o racchette da neve, sono uno strumento che permette di camminare agevolmente sulla neve fresca. Distribuendo il peso su una maggiore superficie calpestata diminuisce la pressione, quindi si “galleggia” molto meglio, senza sprofondare. Utilizzare le ciaspole è semplice e dopo pochi minuti si riesce a prendere confidenza con questi attrezzi.

 

gium cp

 

Camminare con le ciaspole su un manto nevoso immacolato, gustare il silenzio dei boschi, scoprire le tracce lasciate dagli animali che si muovono alla ricerca di cibo è un modo di vivere la montagna alternativo e affascinante.

Gironzolare per i boschi e le vallate con le ciaspole ai piedi significa sopratutto andare piano, avere il tempo di guardare ed accorgersi di ogni cosa.

Si può così facilmente entrare in contatto con la montagna invernale in sicurezza, scoprendo tutta la magia della neve immacolata!

3comp

 

Il camminare con le ciaspole è un camminare lento e meditativo. Non è un'attività sportiva, anche se i benefici per il corpo e per la mente sono evidenti. È un'attività disintossicante, che si pratica il più possibile lontano dai luoghi turistici.

Tutti i sentieri che proponiamo durante l’anno possono essere percorsi sulla neve, la scelta verrà fatta di comune accordo in funzione della quantità di neve, delle condizioni meteo e della preparazione fisica dei partecipanti.

COSA PORTARE

Per una gita con le ciaspole sono necessari giacca e, possibilmente, sovrapantaloni impermeabili, un pile o maglione in lana, una maglietta intima in materiale tecnico (che asciuga velocemente), calzettoni e scarponi da trekking, berretto e guanti caldi. Per le escursioni diurne occhiali e crema solare, per le notturne una torcia elettrica. Consigliamo anche una bottiglia d'acqua o, meglio, un thermos di tè, un paio di ghette (che impediscono alla neve fresca di entrare negli scarponi). Per il pranzo al sacco si raccomandano cibi facilmente digeribili ed altamente energetici.

fag cp